Programma

Ci raccomandiamo di prenotarvi tramite la cedola di prenotazione online o per telefono o per SMS.  Se è la prima volta che venite con noi, vi invitiamo a leggere con attenzione queste raccomandazioni. Se per qualsiasi motivo, dovete disdire una prenotazione, per favore, avvisateci. Grazie!

APPasseggio nel Novecento

Domenica, 3 luglio 2016, dalle ore 17,00 alle ore 19,30
Il Tevere nell'area Ostiense: Storie di porti, industrie, merci e fiumaroli

Accompagna: Maria Teresa Natale

Punto d'incontro: piazzale Ostiense, altezza ingresso Piramide Cestia
Coordinate:
 41.876212, 12.480738 
Come arrivare: 
Metro B, fermata Piramide
Punto d'arrivo: 
Ponte di Ferro, lato via del Porto Fluviale 
Lunghezza
:
circa 4 km
Info: 
339-3585839
Costo:
 offerta libera

CEDOLA DI REGISTRAZIONE

La passeggiata prevede un percorso circolare tra Ponte dell'Industria, Ripa Ostiense, Ponte delle Scienze, Lungotevere Vittorio Gassman. Sarà l'occasione per approfondire l'evoluzione del rapporto del Tevere con l'adiacente quartiere Ostiense, dai tempi antichi all'epoca industriale. Si parlerà del mai costruito Porto interno nei pressi di San Paolo per collegare tramite un canale Roma al mare; del ruolo del Porto Fluviale rispetto agli annessi magazzini generali, alla dogana e agli altri stabilimenti industriali, dei ponti di collegamento tra le due rive; delle torri piezometriche che punteggiano le anse di questo tratto di fiume; del vecchio depuratore dismesso nell'ansa del fiume, poi divenuto Centro sociale la Pantecana. Durante il percorso visiteremo anche l'ex Capitaneria di Porto, oggi sede del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco e parleremo del Tevere dei fiumaroli che ormai è solo un lontano ricordo. 

APPasseggio tra Rinascimento e Barocco

Mercoledì 6 luglio 2016, dalle ore 20,30 alle ore 22,30
APPasseggio con Cristina di Svezia, la regina svedese e i suoi trent'anni di vita romana 

Accompagna: Chiara Morabito

Punto d'incontro: Piazza Chiesa Nuova (di fronte alla Chiesa omonima)
Coordinate:  41.898162, 12.469124
Punto d'arrivo: Via della Lungara, Palazzo Corsini
Lunghezza: circa 2 km 
Info: appasseggio@gmail.com, 3393585839
Costo: € 8,00 (6,50 euro per i possessori di Bibliocard)

CEDOLA DI REGISTRAZIONE

Nel 1654 la regina Cristina abdicò, abbracciando il cattolicesimo a scapito del protestantesimo, e scelse Roma, "culla" di religione e di arte, per dare inizio alla sua nuova vita, lontana dalla politica. L'itinerario ripercorre alcuni dei tanti luoghi in cui, in più di trent'anni di vita romana (dal 1655 sino alla morte, nel 1689), la regina lasciò il proprio indelebile segno, dal teatro alla letteratura, dalla botanica all'arte.

APPasseggio tra Rinascimento e Barocco

Mercoledì 13 luglio 2016, dalle ore 20,20 alle ore 22,30
APPasseggio con La Pimpaccia di Piazza Navona 

Accompagna: Priscilla Polidori

Punto d'incontro: Piazza di S. Pantaleo, di fronte alla Libreria Gremese
Coordinate: 41.897176, 12.472691 
Punto d'arrivo: Via Giulia
Lunghezza: circa 2 km 
Info: appasseggio@gmail.com, 3393585839
Costo: € 8,00 (6,50 euro per i possessori di Bibliocard)

CEDOLA DI REGISTRAZIONE

«Chi dice donna dice danno, chi dice femmina dice malanno, chi dice Olimpia Maidalchina dice donna, danno e rovina». Olimpia Maidalchini, cognata del papa Innocenzo X Pamphilj, passò alla storia come donna dalla forte personalità,  ambiziosa  e incredibilmente avida di denaro. Segreti, pettegolezzi, maldicenze e leggende nate intorno alla temibile figura di Donna Olimpia ci accompagneranno  in questa singolare passeggiata nel cuore della Roma barocca.