Borgata di Pietralata

Veduta dall'alto di abitazioni della borgata.
  • Codice: 01054
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Pietralata
  • Localizzazione specifica: Quadrilatero via Pomona, via del Peperino, via Silvano, via Marica
  • Tipo: POI scomparso
  • Coordinate geografiche: 41.917175º N 12.555227º E

Abstract

Tra il 1935 e il 1940, Pietralata nasce come una delle dodici "borgate ufficiali" per accogliere gli sfrattati dagli sventramenti operati dal Governatorato fascista nel centro storico.

Descrizione

La borgata rurale di Pietralata nasce nel 1922 ed è abitata da circa 4.000 persone quasi tutte dedite all'agricoltura, in gran parte ex combattenti della Grande Guerra e della Guerra di Libia, che avevano acquistato il terreno a prezzi di favore e con particolari condizioni di pagamento dall'Opera Nazionale Combattenti.
Tra il 1935 e il 1940, Pietralata viene elezionata per essere una delle 12 "borgate ufficiali" per accogliere gli sfrattati dagli sventramenti operati dal fascismo nel centro storico.
Le famiglie, provenienti per lo più dalle zone intorno al Campidoglio, Teatro Marcello, Fori Imperiali, via Gallia, Porta Metronia, San Giovanni e viale Castrense, vengono accompagnate negli «accantonamenti» della borgata dagli autocarri della Milizia volontaria per la sicurezza nazionale.
Questi spostamenti vengono vissuti come vere e proprie deportazioni.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Storia della borgata di Pietratata.

Voce: studenti Classe IIC Istituto comprensivo Perlasca, anno scolastico 2014-2015.

La zona di Piazza Venezia prima degli sventramenti.

Fonte: www.architettiroma.it

I Fori imperiali dopo gli sventramenti,

Foto: Archivio istituto comprensivi Perlasca

Sventramenti per realizzare via dell'Impero.

Fonte: senato.archivioluce.it

Roadbook associati