Lotti popolari degli anni Trenta

Planimetria generale della borgata nel 1937.
  • Codice: 01055
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Pietralata
  • Localizzazione specifica: Quadrilatero via Pomona via del Peperino via Silvano via Marica
  • Tipo: POI architettonico
  • Coordinate geografiche: 41.917769º N 12.553626º E

Abstract

Gli accantonamenti dove vengono trasferiti i cittadini sono le "casette 7 lire", costruite dall'Istituto Case Popolari (ICP) a partire dal 1935 e così chiamate perché questo era il costo dell'affitto mensile.

Descrizione

Le casette 7 lire sono baracche in muratura di una sola stanza per famiglia di dimensioni 5 per 4 metri, senza bagni, cucine e acqua corrente. Lo spazio vitale di una famiglia, generalmente numerosa, è molto limitato.
Le case sono raggruppate in lotti, lunghi casermoni bassi a uno o due piani.
Al centro, tra una fila di immobili e l'altra, vi sono i cosiddetti "lavatoi" che vengono utilizzati dagli abitanti della borgata per lavare se stessi e gli indumenti.
Il fatto che fossero in muratura differenzia queste case da quelle delle borgate di San Basilio, Prenestino, Gordiani.
Dal punto di vista lavorativo e dei servizi, la borgata non è fornita di opere essenziali e rimane tagliata fuori dai circuiti economici cittadini.
La borgata non è fornita di servizi di base e non è servita da una linea di trasporti pubblici che arriverà nel 1945: solo l'autobus di una ditta privata, la Salvatori di Tivoli, passa da Pietralata una volta ogni ora.
Tutto ciò crea disagi alla popolazione e molti perdono il lavoro.
Una fonte di lavoro, però, per tanti operai edili di Pietralata, Tiburtino III e San Basilio, diventa la costruzione della nuova Città Penitenziaria di Rebibbia i cui lavori iniziano nel 1946.
Le difficili condizioni di vita in uno stato di isolamento e segregazione sono aggravate dal deterioramento delle strutture abitative. I lotti appaiono, già dopo pochi anni dalla costruzione, in un avanzato stato di degrado: sono stati costruiti velocemente, ma con materiali di scarsa qualità.
Nel 1937 l'ICP inizia la costruzione di vere e proprie case a tre o quattro piani. Qui si pagano 27 lire.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

I lotti popolari.

Voce: studenti Classe IIC Istituto comprensivo Perlasca, anno scolastico 2014-2015.

Allagamenti a Pietralata.

Fonte: Wikipedia

Pietralata allagata...

Fonte: Archivio Istituto comprensivo Perlasca.
Un'abitante di Pietralata ha intonato questo motivetto durante un'uscita degli studenti nel quartiere di Pietralata.

Roadbook associati