Basilica di San Paolo

Basilica di San Paolo
  • Codice: 00143
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Ostiense
  • Tipo: POI storico-artistico
  • Coordinate geografiche: 41.859145º N 12.477462º E
  • Altitudine: 16 m

Abstract

La basilica originaria venne fatta erigere dall'imperatore Costantino nel III sec. d.C. sul luogo dove, secondo la tradizione fu sepolto il corpo dell'Apostolo di Tarso.

Descrizione

La basilica originaria venne fatta erigere dall'imperatore Costantino nel III sec. d.C. sul luogo dove, secondo la tradizione fu sepolto il corpo dell'Apostolo di Tarso, il cui corpo si trova sotto l'altare maggiore. Venne ampliata gradualmente dagli imperatori successivi fino a divenire per estensione la seconda basilica dopo San Pietro. Alla chiesa venne anche annesso un complesso monastico fortificato, noto come Giovannopoli dal nome del pontefice Giovanni VIII. Nel tempo, l'edificio venne decorato con opere di artisti celebri: Arnolfo di Cambio, Pietro Cavallini, Benozzo Gozzoli, Antoniazzo Romano. Distrutta da un incendio disastroso nel 1823, la basilica venne ricostruita da Pio IX nel 1854. Il chiostro, opera dei Vassalletto, è uno dei più belli di Roma. La facciata sopra il colonnato è decorata con mosaici ottocenteschi suddivisi a fasce con la raffigurazione dei profeti dell'antico Testamento, dell'Agnus Dei e del Cristo Benedicente tra Pietro e Paolo.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Basilica di San Paolo: cenni storici