Ex fabbrica di laterizi Sieci

Ex fabbrica di laterizi SIECI.
  • Codice: 01527
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Latina
  • Comune: Minturno
  • LocalitÓ/quartiere:
  • Localizzazione specifica: Tra Via Appia e Lungomare
  • Tipo: POI archeologico-industriale
  • Coordinate geografiche: 41.256191° N 13.704014° E

Abstract

Verso la fine dell'Ottocento, quando Scauri era ancora un paese prevalentemente agricolo, vennero costruiti sul mare due stabilimenti per la produzione di laterizi: Capolino e Sieci. Oggi, proprio a ridosso del litorale, si conserva solo il rudere di archeologia industriale dell'ex Sieci, dismessa nel 1982 a seguito di un periodo denso di lotte sindacali. Grazie alle potenzialità dell'efficientissimo forno Hoffmann, l'impianto produceva mattoni e "tegole marsigliesi" destinati al mercato interno e all'esportazione in Sudamerica. Un lungo pontile di legno consentiva l'attracco dei velieri per il carico delle merci.
Da anni si stanno studiando, senza successo, proposte di riqualificazione di quest'area che potrebbe divenire un polo di attrazione per una cittadina come Scauri a forte vocazione turistica. Per vedere
meglio l'edificio con la sua alta ciminiera, è meglio recarsi sul lungomare.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Nessun record trovato

Roadbook associati