Foce del Garigliano

Foce del Garigliano.
  • Codice: 01532
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Latina
  • Comune: Minturno
  • LocalitÓ/quartiere: Foce del Garigliano
  • Tipo: POI naturalistico
  • Coordinate geografiche: 41.223441°N 13.762079°E

Abstract

Confine geografico tra Lazio e Campania, dall'ottobre del 1943 il Garigliano fu anche un segmento della linea fortificata che divise in due l'Italia all'indomani della firma dell'armistizio: a nord il territorio in mano ai fascisti e all'esercito tedesco, a sud gli Alleati. La Linea Gustav, nota anche come Linea invernale, si estendeva dalla foce del Garigliano sino a Ortona, attraversando gli Appennini.

Descrizione

Il Garigliano nasce dalla confluenza tra il Gari e il Liri nel Frusinate e scorre per 38 km fino alla foce, dal 1993 protetta da un Parco Regionale istituito dalla Regione Campania. L'estuario, che soffre di problemi d'insabbiamento, è frequentato da pescatori per la presenza di cefali, spigole e orate. A circa 400 metri dalla foce, sono ancora visibili
i ruderi di un tempio del VII-VI secolo a.C. dedicato dagli antichi Ausoni a Marica, divinità italica delle acque.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Linea difensiva tedesca sul Garigliano.

Disegno: Priscilla Polidori (rielaborazione da pannello turistico MIBACT)

Roadbook associati