Istituto romano San Michele

Istituto Romano San Michele.
  • Codice: 02040
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Tor Marancia
  • Localizzazione specifica: Piazzale Antonio Tosti
  • Tipo: POI architettonico
  • Coordinate geografiche: 41.855975° N 12.502631° E

Abstract

Questo istituto è il più grande ente pubblico romano di assistenza e beneficenza, fusosi nei secoli con altri enti. L'ultima fusione risale al 1928 e raggruppò l'Ospizio di San Michele e l'Orfanotrofio di Santa Maria degli Angeli. Con gli incassi della vendita di quest'ultimo si costruì la sede di Tor Marancia che oggi si estende su un'area di circa 120.000 mq ed è costituito da 12 palazzine multipiano inserite in un ampio giardino.
Il primo nucleo dell'istituti risale al 1582, sotto il papato di Sisto V, che cercò di arginare il fenomeno dell'accattonaggio. Il Complesso Monumentale di San Michele a Ripa Grande nacque nel 1686 come Istituto Apostolico San Michele sotto il pontificato di Innocenzo XI Odescalchi. Per l'epoca era un'istituzione modello che assisteva e ospitava orfani, ragazzi poveri, vecchi e le zitelle. Nel tempo ebbe anche funzione educativa con le Scuole di arti e mestieri e le manifatture (lanificio, arazzeria, stamperia e Scuola per le arti liberali).

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Nessun record trovato