Biblioteca comunale Enrico Minio

Civita Castellana, Biblioteca comunale
  • Codice: 00220
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Viterbo
  • Comune: Civita Castellana
  • LocalitÓ/quartiere: Centro storico
  • Localizzazione specifica: Via Ulderico Midossi 3
  • Tipo: POI bibliotecario
  • Coordinate geografiche: 42.288265 º N 12.413741 º E
  • Altitudine: 144 m s..l.m.

Abstract

L'edificio è nato negli anni Cinquanta per essere adibito a mercato coperto. La biblioteca, nata nel 1989, è stata progettata da Walter Bordini, Fiamma Dinelli, Renato Nicolini, Luigi Pavone. E' intitolata ad Enrico Minio, operaio ceramista, membro attivo del partito comunista, che fu deputato alla Costituente, senatore e nel 1949 divenne anche sindaco di Civita Castellana. Il patrimonio librario ammonta a circa 32.000 volumi; è presente anche una ricca emeroteca con importanti periodici di interesse locale. Preziose sono le sezioni speciali (tra cui quelle sulla ceramica e sulla storia locale) e le sezioni Ambrogio Donini, Luigi Cimarra, Giovanni Falchi, Giacomo Pulcini, Francesco Petroselli, Francesco Stefanini e Roberto De Angelis. Dal 1994 la biblioteca è diventata anche una piccola casa editrice, le cui pubblicazioni, contributo di autori soprattutto locali, trattano temi connessi alla storia, cultura e tradizioni del territorio. Fa parte del Sistema Bibliotecario Nazionale (SBN)

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Nessun record trovato