Casa della Bambina giuliano-dalmata

Casa della bambina giuliana e dalmata.
  • Codice: 02247
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Giuliano-Dalmata
  • Localizzazione specifica: Via dei Sommozzatori all'angolo con via Laurentina
  • Tipo: POI storico

Abstract

Il grande edificio rosso scuro nacque come "Casa della Bambina giuliano-dalmata", dunque un istituto di accoglienza e istruzione delle bambine esuli. I lavori si svolsero fra 1953 e 1955. Complessivamente il collegio ospitava 120 bambine dai 6 ai 12 anni. Marcella Sinigaglia Mayer e Oscar Sinigaglia, moglie e marito che organizzarono le attività della Casa, si adoperarono negli anni affinché le bambine di provenienza giuliano-dalmata avessero una vita materiale dignitosa e un adeguato riconoscimento sociale.
Altri dati: area del complesso 1600 mq di superfici murarie e 6400 di area adibita a parco, campo sportivo e viale d'accesso.
La casa è dal 2015 la sede della “Casa della Sicurezza” della Regione Lazio, ovvero una Centrale unica per le emergenze di Roma e Provincia, compresa la Protezione Civile.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Nessun record trovato

Roadbook associati