Monumento all'esodo

Monumento all'esodo.
  • Codice: 02251
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Giuliano-Dalmata
  • Localizzazione specifica: Piazza Giuliani e Dalmati
  • Tipo: POI commemorativo

Abstract

Nel 1962 viene collocata nella piazza il piccolo complesso monumentale dedicato all'esodo giuliano-dalmata. Il memoriale è composto dal mosaico del pittore polesano Amedeo Colella (già funzionario dell'Opera Profughi e la cui opera è sempre stata dominata dal tema del ricordo del martirio del popolo istriano), da un cippo che ricorda le città perdute (Fiume, Pola e Zara) e quelle rimaste italiane (Trieste e Gorizia), e da una targa che ricorda la figura di Aldo Clemente (segretario provinciale triestina dell'Associazione “Orfani di guerra” immediatamente dopo la fine del conflitto, poi segretario del Comitato nazionale per i rifugiati italiani e, dal 1949 al 1979, segretario generale dell’Opera assistenza profughi giuliani e dalmati, ente creato per la tutela e il reinserimento sociale delle comunità degli esuli istriani, fiumani e dalmati).

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Nessun record trovato

Roadbook associati